Nido: Birthday party di Eli

Nido: Birthday party di Eli

La mia prima festa di compleanno con una vera festa ho avuto a 18 anni. Mia mamma ci teneva di cucinare per giorni e poi farmi festeggiare con le mie amiche prima a casa, poi in discoteca. Ancora mi ricordo della serata. Arrivando poi nel mondo dei bambini di oggi (solo una generazione dopo di me), me ne rendo conto che le feste di compleanni sono diventati un business vero e proprio. C’è addirittura una competizione chi ha l’animazione più interessante, gli addobbi più originali (vabbè palloncini), la torta più buona e decorativa, etc.
Io volevo qualcosa di originale.

“Read More”

Nido: Mother’s Day 2018

La Festa della Mamma è la mia preferita, anche se è molto strano scrivere dei messaggini super-dolci per me stessa (due volte, addirittura). Creare qualcosa per le nostre mamme entusiasma i piccoli in un modo molto dolce e vedere come le danno poi i regali (e poi le lacrime delle mamme) è un momento molto speciale. Anche quest’anno siamo stati attivi per la Festa della Mamma:

“Read More”

Nido: Easter 2017

Anche quest’anno è arrivato il periodo di Pasqua con tutti i suoi simboli e con tante idee da fare.

“Read More”

Nido: Festa del Papà 2018

Quest’anno volevamo trattare i papà superbene. Sia il papà dei miei figli, sia gli altri papà del nostro nido sono molto presenti, coinvolti, entusiasti. Una grande fortuna avere questi papà super. Allora ci toccava a ringraziarli per tutto ciò che fanno per noi.

“Read More”

Nido: Carnevale 2018

Il Carnevale è una festa che non mi attirava tanto e da quando vivo in Italia, mi piace ancora meno. Vedo bambini in costumi irrazionalmente cari a camminare per le strade per settimane e buttare pezzetti di carta (coriandoli), riempiendo tutta la città con spazzatura decorativa. Io ne potrei fare a meno, però piace ai miei figli (Enrico addirittura voleva vestirsi da Spiderman – come altri milione di bambini a Palermo) ed anche agli altri bimbi nel nido. Allora ci siamo messi a far lavorare le manine.

“Read More”

Nido: Greeting cards

Mi ricordo di avere in Irlanda delle scatole con buste e cartoline vuote e mille accessori per decorarle. In Irlanda si facevano dei ‘greeting cards’ per tutto, addirittura dovevamo scrivere dei ‘Thank you cards’ dopo esser stati invitati ad una festa di compleanno. Così fare delle cartoline personalizzate è diventata una cosa fondamentale anche per me. Però non volevo di nuovo ordinare delle scatole pre-fabbricate: insegno il senso del riciclaggio ai miei nani. Ecco alcune idee come lo faccio:

“Read More”

Nido: Christmas 2017

Da quando ho e lavoro con bambini, il periodo natalizio è diventato magico per me. Lo vivo con la stessa emozione come i nostri piccoli. Mi faccio sempre pensieri su cose come ‘è giusto dire ai nostri figli di non raccontare bugie se anche noi lo facciamo ogni volta che parliamo di Babbo Natale o gli elfi?‘ La risposta lascio a voi.
Ma non ho nessun dubbio che le piccole mani devono lavorare e lo fanno con tanta gioia.

“Read More”

Nido: Recycle, recycle, we’re going to recycle…

A marzo abbiamo inserito nel nostro programma una settimana sul riciclo. Già da un po’ avevo raccolto dei tappi delle bottiglie (di latte principalmente) e non mancavano nemmeno delle idee cosa fare con essi.

“Read More”

Nido: Home-made bowling

Sono sicura che non sono io l’unica di aver pensato di fare questa cosa, ma qualche tempo fa, bevendo un’aranciata, mi è venuta l’idea di riciclare la bottiglia facendo delle figurine per un bowling fatto a casa. Ho trovato anche la scusa di potermi bere altre bottigliette di aranciata. Ho lavato le bottiglie, ma non volevo usarli così vuoto, volevo fare qualcosa che diverte i bimbi.

“Read More”

Nido: Aspettiamo Babbo Natale!

Da quando lavoro/vivo con bambini, adoro il periodo di Natale. Da noi, in Ungheria, l’albero lo decoriamo la sera del 24 dicembre e dopo la cena scambiamo i regali. Niente atmosfera, tutto va fatto più veloce di un lampone.
Così quando in Irlanda e dopo in Italia ho visto che l’albero si fa il 8 dicembre (che anche un giorno festivo) e si aspetta la mattina del 25 dicembre guardando per più di 2 settimane un albero splendido, ho capito come si fa l’atmosfera magica di Natale.
Il Natale per i bambini significa prima di tutto Babbo Natale a cui possono chiedere tutto perché come ha detto un mio cucinotto ‘adesso tutto è gratis’. Ma il periodo ci da tantissime possibilità di essere creativi aspettando Babbo Natale. Ecco alcune idee:

“Read More”

Nido: Giardino sul frigo

Niente da fare nel pomeriggio invernale? Parco chiuso, comunque tutto buio? Forse già hai aperto una bottiglia di vino per la sera (anche le mamme se la meritano un bicchiere di vino ogni tanto) e aspetti che cominci Peppa Pig su Rai Yoyo? Che ne pensi di riciclare il tappo della bottiglia di vino divertendo te stessa e i tuoi bimbi (anche piccoli)?

Un’idea magnifica (grazie ad alcuni blog online): un giardino con i tappi e le calamite sul frigo. Provato e approvato anche con bimbi di 18-24 mesi.

“Read More”