Nido: Halloween 2017

Nido: Halloween 2017

Tags :

Anche questo anno è arrivato Halloween e siamo diventati subito super-busy con i miei nani per prepararci a questo giorno importato. Ecco cosa abbiamo fatto in 2017:

Fluffy ghosts:
Siccome l’esercizio è adatto a bambini piccoli e ci siamo divertiti tanto a farlo anche nel anno scorso, abbiamo ripetuto il progetto delle fantasmi coperti con i batuffoli di cotone (ecco il post del 2016):

Trick-or-treat Frankenstein scatoline:
Quest’anno ho scoperto la rivista stagionale delle ‘Piccole Mani – Idee creative da realizzare con i bambini‘. In n.44 di Settembre 2017 ho trovato questo progetto:

Ci volevano delle scatoline di fiammiferi, tappi di bottiglia e diversi colori. Le scatole ho coperto con carta bianca e i nani le hanno dipinte verde. Io ho disegnato i capelli, alcune ferite (anche se Enrico qua ha aiutato tanto), la bocca, etc. Abbiamo colorato rosso le scatole dentro (la parte interna della bocca) e abbiamo appiccicato con la colla calda i tappi di plastica che sono diventati gli occhi.

Una volta asciutte, le abbiamo riempiti con Smarties (o mirtilli rossi per bambini zero-zucchero).

Per spiegare chi è Frankenstein, ho trovato in uno dei nostri libri da colorare un ogre (come Shreck) e sull’ultima immagine vedete come lo ha colorato Enrico (quasi tre anni).
Bellissimo progetto!

Decorazione di Halloween:
Tutti sappiamo quanto è importante per un bimbo a far vedere cosa ha fatto. Così anche nel nostro nido c’è una parete per i capolavori. Sotto vedete una foto della versione halloween-iana. Sopra si trova una tovagliolina arancione con una strega e i lampioni di zucca del anno scorso.

Sotto ci sono i disegni colorati dei nani. Li hanno appiccicato loro stessi.

Alla fine una piccola decorazione per il tavolo con i palloncini mini e un pennarello permanente:


Leave a Reply